http://www.cambiamolanostraitalia.org/

lunedì 30 marzo 2015

La Crisi a che punto è……E’ il tempo del Bazooka BCE!

Con questo post ritorno a parlare di nuovo della situazione economica dopo gli ultimi miei post del settembre dell’anno scorso (Sempre più giù il tasso della BCE al minimo storico con lo 0,05%) che hanno riguardato l’ulteriore abbassamento del tasso del costo del denaro applicato dalla Banca Centrale Europea.

Riprendo proprio con l’ennesimo intervento della BCE di Mario Draghi, che aveva promesso che, se la situazione economica dopo l’ulteriore abbassamento del tasso al minimo storico del 0,05% del settembre 2014 (Sempre più giù il tasso della BCE al minimo storico con lo 0,05%) non avrebbe dato i frutti sperati, sarebbe ricorso all'utilizzo del famoso bazookaarma economica non convenzionale” più volte minacciata di utilizzarla.... ed alla fine così è stato!
Infatti annunciato verso fine gennaio di quest’anno ed attuato all'inizio di questo mese di marzo, la BCE ha dato inizio ad un intervento massiccio a lungo termine di immissione di una gran liquidità di denaro che si aggirerà intorno ai 1000 miliardi di euro almeno fino al settembre 2016, con la media di circa 60 miliardi di euro al mese, il cosiddetto “QE” Quantitative Easing.
L’obbiettivo dichiarato della BCE, con il ricorso al QE, è quello di far deprezzare ulteriormente l’Euro, di combattere la deflazione e favorire gli investimenti, ma davvero sarà così?

In molti si aspettavano questa inondazione di euro, soprattutto i mercati finanziari……!

A chi gioverà tutto questo?
Produrrà davvero un cambiamento di rotta?
Finalmente usciremo dal tunnel della crisi? Se sarà così, allora perché si è voluto attendere fino ad adesso?

O, ahimè spero di no, “sfameremo” i soliti pochi lupi e affameremo le solite moltitudini di persone “normali” ?

Questa era solo la premessa........
Adesso iniziamo con......                                                                                

Cambiamo la Nostra Italia e non solo...
Roberto Di Stefano